Mi sono sentita sempre rispettata, protetta e al sicuro con voi, ho potuto non solo regalare a mio figlio una nascita pacifica ma anche regalare a me stessa tanta forza e autostima.

Susanna mamma di Rocco

Anche se tutti conoscono Socrate e pochissimi Fenarete, io sono sempre più convinta che la maieutica del filosofo sia cosa piccola di fronte alla maieutica della levatrice!

Accolta sin dai primi mesi di gravidanza, ho scoperto la più femminile delle arti: quella ostetrica e sono stata accompagnata nel vivere la gestazione come avrei voluto.

Marianna mamma di Viola

Ad ogni donna nel suo viaggio della maternità auguro questo: un luogo caldo, la professionalità ostetrica e un cerchio magico di condivisione al femminile.

Una mamma "leggera", senza pregiudizi e piena di comprensione e di questo la mia piccola potrà solo esservi grata

Silvia, la mamma di Elena

Lunedì riprenderò al lavoro ed in un momento di bilancio di questi mesi non potevo non pensarvi.